Percorsi e Opere

Tensioni e Lacerazioni

(2010 – oggi) Lacerate, smagliate, tirate, straziate calze da donna dai mille colori pratiche d’uso, protezione, difesa
View Details

Disarmonie

(2008-2010) Un richiamo alla Terra Madre oltraggiata da incuria e abbandoni e autobiografia di un grande dolore personale
View Details

Armonie

(2006-2009) Le forme curve e morbide degli strumenti sono fonte inesauribile di quella ricerca di armonia Uomo-Natura
View Details

Mater

(1995-2006) Una ricerca  introspettiva sul mistero della vita ed il ruolo che la donna ricopre all’interno di esso
View Details

Cieli e paesaggi dell’anima

(1980-1995) Uno sguardo verso l’infinito…il cielo nella sua mutevolezza di albe e tramonti…gli spazi aperti del mare,gli stagni, e le acque sorgive
View Details

Figure femminili

(1976-oggi) Seduta nel fondo del mare, immersa in un azzurro fresco e trasparente in uno spazio infinito… dentro il mio silenzio…
View Details

Prime opere

(1976-1986) Solitarie, mute. Ripiegate in atteggiamento innaturale, chine sotto chissà quale peso. Sono “figure” vinte ma possono ancora salvarsi.
View Details